Non hai articoli nel carrello.

Gustos Magazine - Come si prepara un hugo

Come si prepara un hugo
da Sabine Ebner 13/07/2017 15:33

Quando arriva la primavera qui in Alto Adige tanti mettono una pianta di menta sul terrazzo e iniziano ad aspettare che fioriscano gli alberi di sambuco.

Perché?

Per poter preparare a casa il famoso aperitivo Hugo!

Se sei stato in Alto Adige di sicuro lo conosci. Potresti averlo bevuto anche sul Lago di Garda, in Austria o in Veneto.

È un aperitivo fresco, più leggero del classico spritz all’Aperol, ideale nel periodo estivo ma anche in quello invernale.

È molto semplice da preparare ed ha come ingrediente principale una delle specialità dell’Alto Adige: lo sciroppo di fiori di sambuco!

 

Chi ha inventato il cocktail Hugo?

L’Hugo nasce nel 2005 in Alto Adige grazie alla brillante intuizione del barman Roland Gruber.

Inizialmente la ricetta prevedeva l'utilizzo dello sciroppo di melissa, che ormai si produce solo in quantità minime, a livello casalingo, per cui è stato sostituito dal profumato sciroppo di sambuco.

Il nome fu scelto a caso dal suo ideatore: inizialmente aveva pensato a Otto ma alla fine virò su Hugo.

 

Quali ingredienti ti servono

6 cl di Prosecco ghiacciato, noi ti consigliamo quello di Valdobbiadene

6 cl di Seltz, in alternativa vanno bene anche acqua tonica o acqua frizzante

3 cl di Sciroppo di Sambuco Gustos

Ghiaccio a cubetti

Foglie di menta fresca e biologica

Lime (o limone) biologico a fette

 

Come preparare un perfetto Hugo

Metti subito qualche cubetto di ghiaccio. Poi versa in quest’ordine lo sciroppo di sambuco, il prosecco e  il seltz. Aggiungi con un paio di foglie di menta e una fettina di lime o limone.

Mescola delicatamente, annusa e respira la freschezza della menta, sorseggia con calma e goditi questi bellissimi pomeriggi estivi.