Non hai articoli nel carrello.

Gustos Magazine - La corsa degli Zussl

La corsa degli Zussl
da Sabine Ebner 07/02/2018 11:05

Oggi è giovedì grasso e come tutte le regioni, anche l’Alto Adige ha le sue tradizioni e usanze. In quest’occasione vogliamo quindi parlarvi della tradizionale Corsa degli Zussl che si tiene ogni giovedì grasso a Prato dello Stelvio, un piccolo comune della Val Venosta.

Quest’usanza risale al periodo della monarchia austriaca e rappresenta un importante momento di aggregazione e rappresentazione storica. Fin dalla sua origine, si celebra infatti per cacciare l’inverno e richiamare l’arrivo della primavera.!

 

COME SI FESTEGGIA?

La corsa degli Zussl viene festeggiata solamente a Prato dello Stelvio.

Il corteo è composto da soli uomini, come vuole la tradizione. Si tratta di una sfilata carnevalesca, in cui i giovani del paese indossano il tradizionale costume bianco da Zussl, ornato di colorati fiori di carta, campanacci e altre decorazioni… pensate che questo costume può arrivare a pesare fino a 20kg!

Essi vengono poi accompagnati da altri giovani, travestiti da cavalli bianchi che trascinano un vecchio aratro. Un “carrettiere” incita il corteo a colpi di frusta, facendola schioccare nell’aria e producendo così suoni molto intensi.

Segue un “seminatore” che getta segatura a terra, accompagnato dai contadini e le contadine, i servi e le serve. Chiudono il corteo la coppia “Zoch e Pfott”, che portano con sé gli antichi attrezzi utilizzati per il lavoro nei campi.

 

L'APPUNTAMENTO IN ALTO ADIGE

Anche quest’anno l’evento si tiene l’8 febbraio.

Se siete nei dintorni, non potete perdervelo!

Clicca qui  per avere maggiori dettagli sull'evento!