Non hai articoli nel carrello.

Gustos Magazine - Formaggio di capra: ecco perché fa così bene!

Formaggio di capra: ecco perché fa così bene!
da Sabine Ebner 17/05/2018 10:33

Spesso più saporito di quello vaccino, il formaggio di capra non è solo buonissimo ma anche un grande alleato per la nostra salute! Sono vari i benefici che derivano dal suo consumo, sia per grandi che per piccini.

 

Tre benefici del formaggio di capra

 

  1. Alta digeribilità

    Il latte di capra ha un contenuto di lattosio sensibilmente inferiore rispetto a quello vaccino. Ne deriva che i formaggi caprini sono molto più adatti alle persone intolleranti al lattosio.
    Questo dipende da una minor presenza delle caseine di tipo alfa S-1, responsabili di far comparire la sintomatologia dell’intolleranza.

    Anche i globuli del grasso, essendo più piccoli nel latte di capra rispetto al latte di mucca, contribuiscono ad una maggiore digeribilità del prodotto!

  2. Basso contenuto di grasso

    I formaggi di capra sono più magri di quelli vaccini e permettono quindi di controllare meglio le calorie in eccesso. Questo perché il tipo di grasso presente nel latte caprino e quindi nel formaggio è buono: contiene infatti acidi grassi a catena corta e media che sono una fonte energetica immediatamente utilizzabile ma che non viene accumulata dal nostro metabolismo.

  3. Importanti valori nutritivi

    Il formaggio caprino è un vero concentrato di ferro e calcio, importantissimi per il benessere delle ossa, e contengono una grande quantità di fermenti lattici che stimolano il corretto funzionamento della flora batterica intestinale.

    Ha inoltre un alto contenuto di vitamine A, B, D, K, tiamina e niacina. Questi elementi sono un importante fonte di micronutrienti che rendono il formaggio caprino ideale ad un'alimentazione ipocalorica e utile per le nostre prestazioni sportive.

 

Il latte caprino come alleato per lo sviluppo dei neonati

Sapevi che il latte di capra è quello che più si avvicina al latte materno? Questo e i vari prodotti caprini che ne derivano, possono quindi essere una valida alternativa quando la lattazione materna viene a mancare. Questo perché le due tipologie di latte hanno una composizione molto simile.

Il latte di capra riduce il rischio nel bambino di sviluppare allergie grazie alla scarsa presenza di caseine. Infine, gli acidi grassi a catena media e corta del latte caprino permettono una facile assimilabilità di questi considerando anche la difficoltà di un neonato a digerire correttamente tutti i nutrienti.

Quello che spesso frena i bambini a bere latte di capra o formaggi caprini è il caratteristico sapore, solitamente più forte rispetto ai formaggi vaccini.

Il formaggio di capra "Gran Capra" Gustos invece viene apprezzato anche dai più piccoli! Il suo gusto è sapido, ma non piccante, il sapore tipicamente caprino con un aroma delicato caratterizzato da una piacevole venatura dolce.

Il Gran Capra piace anche a chi di solito non ama i formaggi di capra, perché è molto leggero. È buonissimo come merenda proteica, ma può anche essere usato grattugiato sulla pasta, per i risotti o una torta salata

 

Scopri il Formaggio Di Capra Gustos!