Non hai articoli nel carrello.

Gustos Magazine - Törggelen, un’antica tradizione altoatesina

Törggelen, un’antica tradizione altoatesina
da Katja 14/12/2018 14:06

Nei mesi autunnali, i contadini usavano incontrarsi nelle loro stuben (ben più calde e confortevoli rispetto alle cantine umide e fredde) per assaggiare e far assaggiare il mosto e il vino nuovo e testarne la qualità.
La tradizione è arrivata fino ai giorni nostri, ed è popolare sia tra gli abitanti del posto che tra gli ospiti che visitano l’Alto Adige in autunno.

Di fatti, chi “va a Törggelen” vive un’esperienza unica, divertente e gustosa, che inizia con una bella passeggiata tra i sentieri e i boschi autunnali della zona e si conclude con un allegro ritrovo presso un’osteria (in tedesco “Buschenschank”) per mangiare i piatti tipici previsti in quest’occasione e assaggiare il vino del contadino. L’atmosfera diventa inevitabilmente allegra, le risate risuonano nella stube dell’osteria e l’antico piacere del buon cibo rende l’evento incomparabile.  
 


Cosa si mangia al Törggelen?

Il menù classico del Törggelen altoatesino parte con una zuppa d’orzo o di gulasch, accompagnata da un piatto di speck, formaggi e altri salumi locali.
Come primo vengono serviti gli Schlutzkrapfen (mezze lune ripiene di spinaci), gli Spätzle (gnocchetti) e/o i canederli. Spesso è possibile ordinare anche un bis o un tris di primi.
Ora arriva il pezzo forte: la “Schlachtplatte”, il piatto composto da diversi tipi di carne come i würstel, il carré, le costine e il sanguinaccio, su un letto di crauti e patate.
Come dessert verranno servite le castagne arrostite (caldarroste) e i krapfen dolci che – in questo caso – non sono dei bomboloni ripieni ma dei crostoli ricoperti di marmellata o semi di papavero con una spolverata di zucchero a velo.
Ma non c’è Törggelen senza il vino, come vuole la tradizione: il mosto più dolce, e il vino nuovo. Chi non beve vino, potrà gustarsi un ottimo succo di mela fatto in casa.
Una cosa è certa: lascerete il maso sazi e soddisfatti, dopo aver passato qualche ora davvero speciale tra risate, specialità altoatesine e vecchie tradizioni portate avanti dagli instancabili contadini altoatesini.